Formula 1

Motogp

Motori

Sport

Talento da vendere: l’impressionante stagione di Moto3 di David Alonso

talento da vendere: l’impressionante stagione di moto3 di david alonso

Talento da vendere: l’impressionante stagione di Moto3 di David Alonso

David Alonso è ben avviato a conquistare il titolo Moto3. Con più della metà della stagione ancora da disputare (11 su 20 gare), le sue prestazioni nella prima parte dell’anno (fino alla pausa estiva) sono state impressionanti.

In nove gare, il pilota colombiano per CFMoto Aspar ha ottenuto sei vittorie e ha mancato il podio solo una volta, finendo 11° in Spagna. Vanta anche quattro pole position. In testa al campionato, Alonso ha accumulato 179 punti, significativamente davanti a Iván Ortolá (MT Helmets-MSi/KTM), secondo in classifica con 121 punti.

Con nove Gran Premi ancora da disputare, il titolo è lontano dall’essere garantito per Alonso. Tuttavia, questo forte inizio supera persino quello di Pedro Acosta, che aveva “solo” quattro vittorie nelle prime nove gare della sua stagione da debuttante nel 2021. Alonso è alla sua seconda stagione, rendendo i suoi risultati ancora più notevoli.

Dall’introduzione della Moto3 nel 2012, nessun pilota è riuscito a vincere sei gare nelle prime nove gare di una stagione. In questo periodo sono passati talentuosi piloti come Álex Márquez, Brad Binder, Fabio Quartararo, Francesco Bagnaia, Joan Mir, Jorge Martín e Maverick Viñales. La forma attuale di Alonso è senza precedenti, distinguendolo negli annali della storia della Moto3.

Per ora, tutto procede senza intoppi per Alonso, che fa parte anche di un team esperto come Aspar. A partire dal GP di Gran Bretagna, il pilota cercherà di mantenere la sua forma e, se avrà successo, potrebbe conquistare il titolo di campione in anticipo. Tuttavia, è importante sottolineare che ancora nulla è stato vinto. È fondamentale mantenere una buona prestazione e costanza evitando infortuni, che possono accadere.

TOP STORIES

Top List in the World