BMW

Motori

Sport

Riuscirà Toprak a fare ancora più storia sulla pista dove hanno avuto inizio il suo successo e quello della BMW?

riuscirà toprak a fare ancora più storia sulla pista dove hanno avuto inizio il suo successo e quello della bmw?

È tornato al punto in cui tutto è iniziato; il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2024 si dirige verso il Donington Park, dove la prima gara di WorldSBK è iniziata 36 anni fa. Anche i record verranno ristabiliti questo weekend, con il leader del Campionato Toprak Razgatlioglu (ROKiT BMW Motorrad WorldSBK Team) che cerca un secondo triplo consecutivo, mentre molti altri piloti sono desiderosi di lasciare il loro segno.

300 – Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ha bisogno di tre partenze per diventare il sesto pilota nella storia del WorldSBK con 300 partenze.

20×200 – La Superpole Race farà di Michael Ruben Rinaldi (Team Motocorsa Racing) il 20mo pilota con almeno 200 partenze in gara nel WorldSBK.

100 – Sta diventando difficile per la Spagna: a Donington, la Spagna ha la terza possibilità di raggiungere le 100 vittorie; ne ha 98. Sono al 5to posto nella classifica di tutti i tempi dietro al Regno Unito (307), USA (119), Australia (118), Italia (109).

99 – Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) ha bisogno di due podi per raggiungere i 100; Chaz Davies ne ha 99.

95 – Il conto alla rovescia per Bautista è iniziato: ha 95 podi con Ducati, con il record a soli cinque passi: Carl Fogarty a 100.

59 – Ducati ha accumulato 59 podi a Donington. Kawasaki è la seconda migliore con 54.

50 – Jonathan Rea (Pata Prometeon Yamaha) ha bisogno di due gare per stabilire il record di partenze nel WorldSBK, 50 gare in più rispetto al suo avversario più vicino (427 rispetto alle 377 di Troy Corser).

24 – I piloti britannici hanno vinto 24 gare a Donington Park: nel 2018, Michael van der Mark ha interrotto una sequenza record di 11 vittorie consecutive dei piloti britannici a Donington. È stata anche la prima vittoria per i Paesi Bassi.

18 – Rea ha stabilito il record di podi a Donington l’anno scorso con 18, seguito da Tom Sykes con 17.

10 – Il 2024 segna il decimo anniversario dell’ultima Superpole di Ducati a Donington (2014, Davide Giugliano). Nonostante questa siccità, non saranno raggiunti presto poiché il loro totale di pole qui è di 15; Kawasaki è la seguente con 10.

9 – 27 vincitori diversi a Donington: il più vincente è Tom Sykes con nove, seguito da Fogarty, Rea e Toprak Razgatlioglu (ROKiT BMW Motorrad WorldSBK Team) con sei.

9-6 – Il WorldSBK arriva sulla pista in cui BMW ha ottenuto la sua prima vittoria nelle mani di Marco Melandri, nel 2012. Dopo 12 anni, Razgatlioglu ha la prima possibilità di eguagliare Melandri per le vittorie BMW, nove, il valore più alto per il produttore tedesco.

4 – ‘El Turco’ sta correndo una serie di quattro vittorie per la prima volta nella sua carriera. Con una vittoria nella Gara 1, salirà al 14° posto per le serie consecutive; con una pulizia completa, entrerà nella top 10, poiché l’8° posto è occupato da una serie di 7 vittorie di Doug Polen nel 1991.

1 – Donington Park è stato il palcoscenico della prima vittoria in carriera del quattro volte campione del mondo Carl Fogarty, nel 1992, Gara 2, così come della sua ultima vittoria nel Regno Unito, con il numero 1 nella Gara 1 di Donington Park nel 1999. È anche il luogo della prima gara di WorldSBK di sempre, nel 1988, vinta da Davide Tardozzi.

1 – BMW ha registrato la sua prima vittoria in WorldSBK a Donington Park nel 2012, Gara 1, che è stata anche una doppietta con Marco Melandri che ha vinto e Leon Haslam secondo.

Fonte: WorldSBK

TOP STORIES

Top List in the World