Motori

Questa è la prima NASCAR elettrica e ha una potenza di 1.360 CV

Il mondo del motorsport vuole fare la sua parte per ripulire il pianeta e anche la NASCAR ha deciso di fare un passo avanti, mostrando in anteprima come potrebbe essere il futuro completamente elettrico. E sì, il prototipo mostrato ha le sembianze di un crossover… Il powertrain utilizza tre motori elettrici, uno anteriore e due posteriori, abbinati a una batteria da 78 kWh raffreddata a liquido per generare una potenza totale stimata di 1.360CV, scaricata sui quattro pneumatici Goodyear Racing Eagle. E naturalmente, anche la frenata rigenerativa gioca un ruolo importante. Certo, sarà abbastanza strano assistere a una gara NASCAR in cui i piloti che litigano faranno più rumore delle loro auto.

questa è la prima nascar elettrica e ha una potenza di 1.360 cv

Il prototipo elettrico della Nascar

Speriamo almeno che design esterno del prototipo possa in qualche modo contribuire a rendere più attraente la classe dei crossover. Gli ingredienti ci sono tutti, il look è muscoloso con ampi passaruote, assetto ribassato, ruote larghe, un diffusore posteriore di grandi dimensioni e un enorme alettone posteriore. Anche la livrea è piuttosto aggressiva, con i loghi degli sponsor ben in vista su un tema bianco/nero completato da particolari rossi che sprizzano elettricità. La carrozzeria, ovviamente, è realizzata con un “composito sostenibile a base di lino”.

questa è la prima nascar elettrica e ha una potenza di 1.360 cv

Il prototipo ha telaio, sterzo e sospensioni adeguate e promette di essere veloce. Quando la NASCAR organizzerà una nuova seria con vetture elettriche? È presto per dirlo, al momento il prototipo nasce per dimostrare le potenzialità dell’elettrico nel motorsport e sondare l’interesse del pubblico.

Leggi anche: Chevrolet Camaro ZL1 Garage 56 Edition, come la NASCAR di Le Mans

TOP STORIES

Top List in the World