Motori

Nissan

Nissan Qashqai restyling 2024: la prova su strada

amazon, nissan qashqai restyling 2024: la prova su strada

Nissan Qashqai restyling 2024: la prova su strada

Una nuova personalità Il frontale della vettura è dove maggiormente si concentrano le novità della nuova versione. A partire dalla nuova calandra, che richiama idealmente le armature dei samurai giapponesi ed è composta da decine di elementi tridimensionali di colore nero lucido e cromo satinato, un contrasto che va a ricreare la classica V-Motion di Nissan. Sono presenti inedite finiture in nero lucido, ma soprattutto sono stati ridisegnati i gruppi ottici con forme ancora più taglienti. Meno evidenti le modifiche al posteriore, dove i fanali hanno ora delle lenti trasparenti e luci a led di nuovo disegno. Arrivano nuovi cerchi in lega da 19 e 20 pollici e tre nuove tinte per la carrozzeria: Pearl White, Pearl Black e Deep Ocean.

 

Migliora la qualità percepita Per quanto riguarda gli interni, sulla Qashqai 2024 sono presenti inediti rivestimenti interni di qualità superiore. Per le versioni superiori della gamma troviamo inserti in Alcantara sul cruscotto, sui braccioli delle portiere e sulla parte superiore della console centrale, ma anche nuovi rivestimenti in pelle ed ecopelle trapuntata per i sedili. Aggiornata l’illuminazione ambientale con nuovi led sugli allestimenti superiori. A centro plancia lo schermo dell’infotainment a sbalzo mantiene una diagonale di 10,5 pollici.

 

Tecnologia di ultima generazione La nuova Nissan Qashqai rappresenta il primo modello europeo del costruttore giapponese a essere equipaggiato con la suite di Google integrata. Così il guidatore, dopo aver effettuato l’accesso con il proprio account Google personale, può ridurre la dipendenza dallo smartphone, soprattutto per quanto riguarda le funzioni di Google Maps. Il sistema Around View Monitor (AVM), dotato di quattro telecamere perimetrali, è stato migliorato con l’introduzione della funzione 3D e permette ora di selezionare singolarmente le viste per individuare meglio eventuali ostacoli in manovra. I Nissan Connected Services sono stati aggiornati e c’è anche la possibilità di gestire il sistema Alexa di Amazon dall’abitacolo della vettura.

 

Le motorizzazioni Sotto il cofano della nuova Qashqai vengono confermate le motorizzazioni già presenti a listino: il 4 cilindri 1.3 litri mild hybrid, disponibile nei livelli di potenza da 140 e 158 CV, e la raffinata unità denominata e-Power. Questa innovativa tecnologia è caratterizzata da un motore elettrico da 190 CV che utilizza l’energia prodotta da un motore turbo benzina 3 cilindri da 1.5 litri e 158 CV ad alta efficienza grazie al rapporto di compressione variabile. A spingere la vettura ci pensa solo il motore elettrico, che garantisce uno stile di guida tipico delle elettriche con 330 Nm di coppia immediatamente disponibili: l’energia prodotta dal motore termico passa all’inverter e successivamente alla batteria o al motore elettrico, oppure a entrambi.

 

Su strada: tanto comfort e Adas al top Sulle affascinanti strade della regione portoghese dell’Algarve abbiamo potuto guidare la nuova Nissan Qashqai 2024 con la motorizzazione e-Power. Il fatto che la trazione venga solo dal motore elettrico rende la Qashqai scattante nei primi metri delle accelerazioni e delle riprese, pur senza ovviamente essere sportiva. L’obiettivo di questo SUV è quello di far viaggiare i suoi passeggeri nel comfort su ogni tipologia di strada e ci riesce benissimo. Il rollio è presente, ma la vettura si dimostra sempre sicura anche a velocità elevata. Macinando chilometri si apprezza la silenziosità di marcia data dalla motorizzazione elettrica, ma nelle situazioni in cui è richiesta maggiore potenza il motore termico diventa un po’ rumoroso. In generale la Qashqai è più premium rispetto alla versione precedente e i materiali di ottima qualità come l’Alcantara contribuiscono a rendere piacevole l’esperienza di viaggio. Una menzione particolare la merita il pacchetto di Adas, che è tra i migliori del segmento: non è mai invasivo nell’intervento, né nelle funzioni di mantenimento di corsia né in quelle di frenata automatica, e accompagna dolcemente il guidatore rendendo la guida ancora più confortevole.

 

Allestimenti e prezzi La nuova Qashqai 2024 è disponibile in cinque allestimenti: Acenta, N-Connecta, Tekna, Tekna+, e l’inedita versione N-Design. Il modello arriverà sul mercato italiano a settembre con prezzi che saranno comunicati nelle prossime settimane.

 

Il modello che ha inventato il segmento dei SUV di segmento C si rinnova per mantenere una leadership indiscussa in Europa. Stiamo parlando di Nissan Qashqai, che con oltre 4 milioni di unità a livello globale, di cui 400.000 in Italia, è il modello bestseller del costruttore giapponese. Nel nostro Paese è il SUV più venduto di sempre, ma è stato anche il SUV più venduto ai clienti privati nel 2023 e anche nel primo trimestre 2024. Il restyling cambia profondamente l’identità del modello, aumenta il comfort degli interni e aggiorna il pacchetto tecnologico. Invariate le motorizzazioni.

TOP STORIES

Top List in the World