Auto

Mentre noi litighiamo sui dazi, i cinesi fanno le auto volanti

La prima fabbrica di auto volanti arriverà a breve

Xpeng Aeroht ha recentemente annunciato un importante sviluppo che potrebbe rivoluzionare il futuro dei trasporti urbani. Durante la Conferenza per lo Sviluppo di un'Economia di Bassa Altitudine di Alta Qualità, tenutasi nella città cinese di Guangzhou, l'azienda ha ottenuto il sostegno delle autorità locali per la costruzione della prima fabbrica di auto volanti su larga scala al mondo.

Il progetto prevede la realizzazione di un centro avanzato per la ricerca e lo sviluppo, nonché di linee di produzione di massa per veicoli volanti. Grazie al supporto del governo, Xpeng Aeroht riceverà terreni, finanziamenti e scenari applicativi per testare e sviluppare nuove tecnologie. In cambio, l'azienda si impegna a creare un'infrastruttura produttiva all'avanguardia e a mettere in commercio le sue innovative auto volanti.

mentre noi litighiamo sui dazi, i cinesi fanno le auto volanti

Naviga su Automoto.it senza pubblicità

1 euro al mese

Il Land Aircraft Carrier

Il primo veicolo previsto per la produzione di massa sarà il “Land Aircraft Carrier”. Questo concetto innovativo combina un furgone 6×6, progettato per attività fuoristrada, con un VTOL (Vertical Take-Off and Landing) sufficientemente potente da trasportare persone da un luogo all'altro. Il furgone può viaggiare su strada fino a destinazione, mentre il VTOL, alloggiato nel retro, può essere dispiegato per voli di piacere o per godersi scenari mozzafiato.

La visione di Xpeng Aeroht è quella di creare veicoli che non solo rivoluzionano il trasporto urbano, ma che offrono anche nuove esperienze di viaggio. Il Land Aircraft Carrier, sebbene non sia una vera e propria auto volante, rappresenta un passo significativo verso un futuro in cui veicoli capaci di muoversi sia su strada che in aria diventeranno realtà quotidiane.

La produzione di massa del Land Aircraft Carrier dovrebbe iniziare nel quarto trimestre del prossimo anno, con le prime vendite previste già a novembre. Inoltre, con il sostegno del governo e un piano chiaro per la produzione di massa, Xpeng Aeroht potrebbe davvero segnare l'inizio di una nuova era nei trasporti.

mentre noi litighiamo sui dazi, i cinesi fanno le auto volanti

TOP STORIES

Top List in the World