Aston Martin

Motori

La Red Bull aveva messo gli occhi anche sulla nuova acquisizione di Aston Martin: "Scelta diversa".

La Red Bull aveva messo gli occhi anche sulla nuova acquisizione di Aston Martin: “Scelta diversa”.

Aston Martin ha annunciato l’arrivo di Enrico Cardile, il responsabile tecnico che ha lasciato la Ferrari con effetto immediato. Una settimana prima è stato annunciato che anche Andy Cowell, ex responsabile del reparto motori della Mercedes, si unirà al team di Formula 1 di Silverstone. Christian Horner ha ammesso che anche la Red Bull Racing era interessata a Cowell.

Red Bull interessata a un nuovo acquisto di Aston Martin

“Andy è un ragazzo fantastico. È un ingegnere molto forte. Ha fatto un ottimo lavoro alla HPP (Mercedes High Performance Powertrains, ndr). È stato la colonna portante di quel progetto”, ha dichiarato Horner a diversi media, tra cui GPblog. Il team principal della Red Bull ammette che c’era anche un interesse da parte di Red Bull Powertrains, ma è stata fatta una scelta diversa quando sembrava che Cowell avesse bisogno di una pausa.

“Ha deciso di lasciare la Mercedes e ha trascorso un po’ di tempo al di fuori della Formula Uno e, naturalmente, credo che tutti i produttori di motori abbiano parlato con lui durante quel periodo. Dopo che ha deciso di prendersi una pausa, abbiamo fatto dei piani alternativi. Siamo felici, molto felici di questi piani. Ma ha assunto un ruolo non legato ai motori all’interno di Aston Martin”, ha detto Horner.

Cowell è stato a lungo a capo del reparto motori della Mercedes, contribuendo alla vittoria di ben otto titoli costruttori. Cowell ha lasciato il team nel 2021 ed è stato recentemente nominato CEO di Aston Martin.

TOP STORIES

Top List in the World