Tesla

La nuova "anti-Tesla Model Y" cinese: Zeekr CX1E

Le prime immagini del SUV compatto che il marchio inserisce nel piano da sette nuovi modelli di auto elettrica entro il 2026

Sono tanti i SUV e crossover elettrici apparsi negli ultimi anni per essere aspiranti rivali della Tesla Model Y. Detronizzare la regina mondiale delle vendite nel 2023 non sarà facile, ma Zeekr ci prova ancora.

L’asso nella manica del marchio cinese si chiama CX1E (nome in codice) e fa parte dei sette modelli di auto elettriche che il brand vuole introdurre sul mercato entro il 2026. Ma com’è fatto?

Le prime foto

La nuova creatura si presenta nelle prime immagini come una versione SUV della berlina Zeekr 007: entrambe le vetture montano infatti barre luminose simili nelle parti anteriore e posteriore, mentre la linea di chiusura della portiera dietro termina col bordo dell’apertura della ruota posteriore; c’è anche quello che sembra un sensore LiDAR appena sopra il parabrezza.

Zeekr

Il posteriore della Zeekr CX1E

Si può quindi supporre che CX1E utilizzerà SEA (Sustainable Experience Architecture), la stessa piattaforma della Zeekr 007. Questa potrebbe poi significare che il SUV avrà anche un telaio simile, potenza da oltre 600 cavalli e architettura a 800 volt, con picco di ricarica rapida in corrente continua da 500 kW.

Con pacco batterie di uguale capacità (75 kWh), la prossima arrivata passerebbe dal 10% all’80% di energia in circa 12 minuti: molto meglio della Tesla Model Y, ferma a 30 minuti.

Fuori dalla Cina? Difficile, ma…

CX1E arriva però in un momento complicato per Zeekr e tutta l’industria cinese dei veicoli elettrici, colpiti da nuovi dazi sulle importazioni in Europa e Stati Uniti. Non è comunque da escludere che qualcosa del nuovo SUV si mostri anche dalle nostre parti sfruttando i rapporti con “cugine” come Volvo e Polestar, sotto il tetto della famiglia Geely.

Fotogallery: Zeekr CX1E

Fonte: Zeekr

TOP STORIES

Top List in the World