Attualità

Italia

Motori

Incidente a Ostia, auto pirata travolge due vigili urbani in moto: feriti e in ospedale. Siulp: «Più tutele per agenti»

incidente a ostia, auto pirata travolge due vigili urbani in moto: feriti e in ospedale. siulp: «più tutele per agenti»

Incidente a Ostia, auto pirata travolge due vigili urbani in moto: feriti e in ospedale. ​Siulp: «Più tutele per agenti»

Auto pirata travolge due vigili urbani in moto a Ostia. E’ accaduto ieri pomeriggio alla fine della rampa di uscita del Grande raccordo anulare nella città lidense. A bordo di un’auto due donne si sono scontrate con un’altra macchina e travolto due agenti della polizia locale, poi si sono date alla fuga. I due motociclisti della polizia locale erano fermi quando sono stati investiti. Soccorsi, sono stati portati in ospedale e giudicati guaribili in 15 e 3 giorni. Sono in corso ricerche per risalire alle due donne a bordo dell’auto.

«Ancora una volta colleghi del corpo di polizia locale riportano ferite nello svolgimento del loro servizio quotidiano. In un momento in cui vengono giustamente discussi aumenti salariali e miglioramenti contrattuali delle forze di polizia e del comparto sicurezza, le polizie locali, sebbene ormai presenze prevalenti sui territori delle grandi metropoli, continuano ad essere escluse dalle medesime tutele». A dirlo, in una nota, Marco Milani, segretario romando aggiunto del Sulpl (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale).

«In attesa che il governo centrale come più volte annunciato dia vita alla riforma di una legge quadro ormai vecchia di quasi 40 anni – prosegue – sollecitiamo le amministrazioni locali e in particolare la giunta Gualtieri a distinguere e riconoscere contrattualmente le specificità, i rischi e la gravosità di chi garantisce in mezzo alla strada la sicurezza cittadina, rispetto alle diverse specificità del lavoro, svolto dal resto dei dipendenti comunali» concludono dal sindacato.

TOP STORIES

Top List in the World