Hyundai

Motori

Hyundai, arriva il robot che parcheggia e ricarica l’auto

Il marchio coreano sta lavorando a una soluzione robotica che permetta di parcheggiare l’auto senza conducente e di ricaricarla.

hyundai, arriva il robot che parcheggia e ricarica l’auto

Hyundai, ecco il Parking Robot – Foto credits Hyundai press

La tecnologia ha cambiato in maniera radicale il mondo delle automobili e, nei prossimi anni, lo farà in maniera ancora più importante grazie all’introduzione di alcune novità che promettono di rivoluzionare il mondo delle auto.

Come quella alla quale sta lavorando Hyundai che eviterà lo stress da parcheggio. La soluzione innovativa, infatti, permetterà di lasciare il veicolo in un punto prestabilito lasciando fare tutto a quello che l’azienda coreana chiama “Parking Robot” che si occuperà di portare la vettura nel primo punto libero.

Niente più stress da parcheggio

Sviluppata dal suo Robotic Lab, lo stesso che aveva realizzato anche DAL-e Delivery, un particolarissimo robot per le consegne all’interno di ambienti specifici come gli uffici e i centri commerciali, la nuova soluzione di Hyundai permetterà di parcheggiare autonomamente veicoli fino a 2,2 tonnellate di peso. Il tutto grazie a due piattaforme che si inseriscono sotto il veicolo, ne sollevano le ruote e lo spostano portandolo a destinazione con una velocità fino a 1,2 metri al secondo.

I parking Robot, inoltre, potranno muoversi in tutte le direzioni riuscendo a far compiere alle auto delle vere e proprie manovre anche in spazi molto ristretti. Inoltre sono compatibili non solo con le vetture del marchio, ma si adattano a qualsiasi tipo di veicolo esistente al mondo. Tutte la manovre sono rese possibili dalle telecamere di cui è dotato il robot di parcheggio che è in grado di riconosce con precisione le dimensioni e la posizione delle ruote del veicolo per sollevarlo utilizzando i sensori Lidar per rilevare le persone nelle vicinanze, evitando così impatti e collisioni.

hyundai, arriva il robot che parcheggia e ricarica l’auto

Il nuovo servizio Parking robot di Hyundai – Foto credits Hyundai press

La procedura, ovviamente, è del tutto automatizzata. L’unico compito che spetta al proprietario dell’auto, che può gestire il meccanismo anche attraverso un’app, è quello di lasciare la vettura in uno spazio specifico e richiedere il parcheggio attraverso il proprio smartphone. Facendo poi il processo inverso per farsela riconsegnare sempre nel punto prestabilito.

Ma c’è di più perché Hyundai ha sviluppato anche una piattaforma, la cosiddetta Smart Parking Control System che è in grado di controllare fino a 50 robot di parcheggio contemporaneamente. Questo sistema aiuta questi robot a sfruttare percorsi ottimali per distribuire in modo efficiente più veicoli. Tale particolare soluzione di parcheggio automatizzato è già stata implementata presso lo Hyundai Motor Group Innovation Center Singapore e lo Hyundai Motor Group Metaplant America.

Grazie a questo servizio il Parking Robot autonomo trasferisce un veicolo elettrico nell’area apposita dove il sistema riesce ad identificare la targa dell’auto, ne controlla lo stato della batteria e, in caso di necessità, provvedere ad effettuare la ricarica del veicolo permettendo così al proprietario non solo di avere l’auto dopo la sosta, ma di averla anche con il pieno.

La piattaforma, infatti, contiene una funzione di riconoscimento della porta di ricarica basata sul deep learning, che riconosce la porta di ricarica di un veicolo elettrico. Questa può a sua volta inserire e rimuovere automaticamente il caricabatterie in base allo stato della batteria del veicolo. Una volta completato il processo di ricarica, il Parking Robot riporta l’auto al suo posto in attesa che il proprietario venga a riprenderla.

Leggi anche Hyundai Parking Robot, la soluzione per il parcheggio auto

Potrebbe interessarti Hyundai sceglie l’AI per lo stabilimento di Singapore: è la svolta?

TOP STORIES

Top List in the World