Ferrari

Motori

Ferrari 250 GT, Maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Il fascino della guida a cielo aperto entusiasma gli automobilisti sin dagli anni ’30, quando le vetture inizialmente progettate per le corse furono adattate per l’uso su strada. Ben presto, possedere una decappottabile divenne il sogno di ogni guidatore, e le case automobilistiche non persero tempo producendo negli anni ’50 e ’60 alcune auto davvero iconiche come l’italianissima Ferrari 250 GT o la Triumph Stag, britannica, ma partorita dall’ingegno del designer nostrano Giovanni Michelotti. Molte di queste hanno superato la prova del tempo e sono dei veri oggetti da collezione ricercati in tutto il mondo.

Che aspettate? Salite a bordo e cliccate sulla gallery per fare un giro su questi veicoli leggendari!

Potrebbe piacerti anche: Capodanno: cosa fare o non fare secondo le superstizioni in Italia

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

BMW 328

Un classico del periodo tra le due guerre, la BMW 328 riscosse un immediato successo negli sport motoristici. Si dimostrò altrettanto vincente anche fuori dalla pista, diventando una delle preferite dagli automobilisti alpini.

Seguici e accedi ogni giorno a fantastici contenuti esclusivi

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Morgan 4/4

Ancora oggi in produzione, anche se in forma molto diversa, la Morgan 4/4 è apparsa per la prima volta nel 1936. Prodotta dalla Morgan Motor Company, con sede nel Regno Unito, questo veicolo detiene con orgoglio il record del veicolo prodotto per ininterrottamente più a lungo del mondo.

Potrebbe piacerti anche: I famosi italiani che hanno avuto problemi con la droga

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Volkswagen Maggiolino

Una delle auto più iconiche della storia dell’automobile, immediatamente riconoscibile per la sua forma distintiva, il Maggiolino Volkswagen è stato concepito all’inizio degli anni Trenta in Germania. Le sue prime versioni cabriolet apparvero nel 1949, prodotte dall’azienda Karmann.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Chevrolet Corvette C1

La prima edizione della Corvette sportiva prodotta da Chevrolet era nota come C1. Introdotta alla fine dell’anno modello 1953 e prodotta fino al 1962, si ispirava all’amore europeo del dopoguerra per le auto sportive e le roadster.

Potrebbe piacerti anche: Star allo specchio: bellissime, eppure non si piacciono

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Ferrari 250 GT

La Ferrari 250 GT è stata la prima linea di successo del marchio italiano di auto sportive di lusso. La Cabriolet Série 1 Pinin Farina combinava uno stile seducente con un potente motore V12.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Chevrolet Bel Air

La prima generazione di modelli Bel Air di Chevrolet era dotata di un tetto non rimovibile, cosa rara per l’epoca. Nel 1953 e 1954, le Bel Air potevano essere richieste come cabriolet, coupé con tetto rigido, berlina a due e quattro porte. Simbolo della sua epoca, le Bel Air cabriolet ben tenute valgono oggi una piccola fortuna.

Potrebbe piacerti anche: I personaggi più pazzi e simpatici del cinema che ci mancano terribilmente!

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Mercedes-Benz 190SL

Roadster di lusso a due porte, costruita tra il maggio 1955 e il febbraio 1963, la 190SL rappresentava un’alternativa attraente e più accessibile rispetto alla più esclusiva Mercedes-Benz 300 SL.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

BMW 507

Prodotta da BMW dal 1956 al 1959, la BMW 507 è una cabriolet gran turismo di eccezionale rarità. Sono stati prodotti solo 252 esemplari, il che rende questa auto d’epoca una delle più preziose e desiderate al mondo.

Potrebbe piacerti anche: Isola di Saba, la perla segreta dei Caraibi

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Ford Thunderbird

Le cabriolet andavano di moda nell’America della metà degli anni Cinquanta, un fatto che non sfuggì a Ford. La prima generazione della popolare Thunderbird fu prodotta come due posti con tetto a ribalta, dal 1955 al 1957.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Cadillac Eldorado Biarritz

L’Eldorado, prodotta e commercializzata da Cadillac dal 1952 al 2002 per 12 generazioni, era al vertice della linea Cadillac o quasi. Nel 1957 fu introdotta la cabriolet Biarritz, che si distingueva per la linea del parafango inclinata verso il basso e sormontata da pinne appuntite.

Potrebbe piacerti anche: I paesi dove è possibile studiare gratuitamente (o quasi)

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Austin-Healey Sprite

Annunciata alla stampa automobilistica nel 1958, la Sprite divenne presto affettuosamente nota come “frogeye” (occhi di rana) nel Regno Unito e “bugeye” (occhi di insetto) negli Stati Uniti, per via dei suoi fari sporgenti. Cessò di essere prodotta nel 1971.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Citroën DS

Nota per il design aerodinamico e futuristico della carrozzeria, la Citroën DS fu lanciata nel 1955. Nel 1958 apparve la Décapotable, la popolarissima versione cabriolet e nel 1973 erano state costruite solo 1.365 vetture di questo tipo.
Per questo motivo, le DS con capote sono molto ricercate fra i collezionisti.

Potrebbe piacerti anche: Splendida Italia: foto scattate da un drone mai viste prima

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Mercedes-Benz 300SL

Al momento della sua presentazione, nel 1954, la Mercedes-Benz 300 SL era la vettura di serie più veloce dell’epoca, in grado di raggiungere una velocità di 263 km/h. Il debutto della roadster cabriolet avvenne nel 1957.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Studebaker Lark Regal

Prodotta da Studebaker dal 1959 al 1966, la Lark fu inizialmente commercializzata come hardtop. Nel 1960 apparvero le prime cabriolet, note come Lark Regal.

Potrebbe piacerti anche: Le celebrità che hanno studiato all’estero

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Jaguar E Type

Prodotta da Jaguar Cars Ltd dal 1961 al 1974, la E-Type rimane una delle auto più iconiche mai costruite. Nella foto, una Roadster convertibile Serie 1 del 1964.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Lincoln Continental

Presentata nel 1961, furono prodotte solo 2.857 Lincoln Continental decappottabili. Il veicolo è stato utilizzato come limousine per le presidenziali degli Stati Uniti dal 1961 al 1977, anche se dopo l’assassinio di John F. Kennedy venne ricostruito con un tetto permanente, una blindatura e vetri antiproiettile.

Potrebbe piacerti anche: Turkmenistan: alla scoperta della misteriosa Porta dell’Inferno in mezzo al deserto

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Shelby Cobra

Chiamata così in onore del pilota e designer automobilistico Carroll Shelby, la Shelby Cobra è la versione americana della AC Cobra, un’auto sportiva prodotta dall’azienda britannica AC Cars. Dal 1962 al 1967 sono state costruite circa 1.000 Shelby Cobra roadster, le cui versioni originali sono oggi molto ricercate dai collezionisti.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

MG MGB

La MG MGB fu presentata al pubblico nel 1962 con grande successo. Fu una delle prime auto a essere dotata di zone di contenimento controllate, progettate per proteggere il conducente e il passeggero in caso di impatto a 48 km/h.

Potrebbe piacerti anche: Le regioni italiane con la popolazione più longeva

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Ford Mustang

La prima generazione di Ford Mustang ha debuttato nel 1964, in versione hardtop e decappottabile. Lo stile di queste cosiddette pony car si rivelò molto popolare e ispirò una serie di imitazioni.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Alfa Romeo Spider

Un’altra automobile d’epoca rinomata per il suo design singolare, la Spider è stata prodotta e commercializzata dall’Alfa Romeo dal 1966 al 1994. Per il mercato nordamericano, fu commericalizzato un modello con il nome di “Graduate” (laureato), che richiamava l’apparizione del veicolo nel film del 1967 “Il laureato”, interpretato da Dustin Hoffman.

Potrebbe piacerti anche: Le top model più celebri della storia

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Triumph Spitfire

Veloce e grintosa, la Triumph Spitfire, costruita in Gran Bretagna, fu un successo immediato nell’Inghilterra degli anni Sessanta per essere una piccola auto sportiva economica che si comportava altrettanto bene sia nelle strade cittadine che in quelle di campagna. La produzione è cessata nel 1980.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Aston Martin DB6 Volante

Prodotta dal 1965 al 1971, la DB6 Volante non ha mai raggiunto la celebrità della DB5 di James Bond, anche se ha guadagnato un po’ di popolarità quando il Principe Carlo, il futuro Re Carlo III, è entrato in possesso di una versione soft-top, la stessa guidata dal figlio Principe William in occasione del suo matrimonio con Kate Middleton (nella foto) il 29 aprile 2011.

Potrebbe piacerti anche: Ti manca un ingrediente per una ricetta? Scopri come sostituirlo

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Lotus Elan

Prodotta dalla casa automobilistica britannica Lotus Cars, la Elan ha debuttato nel 1962. Il design dell’auto ha fornito l’ispirazione per la Mazda Miata originale del 1989.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Triumph Stag

Nell’Inghilterra degli anni ’70, ogni uomo sembrava desiderare una Triumph Stag. La sport tourer venduta tra il 1970 e il 1978 dalla britannica Triumph Motor Company, deve il suo stile aerodinamico al designer italiano Giovanni Michelotti.

Potrebbe piacerti anche: Ossa forti: il segreto è fare attività fisica e mangiare sano

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Mazda MX-5

La Mazda MX-5, commercializzata negli Stati Uniti come Mazda Miata, deve il suo design originale alla Lotus Elan. Prodotta dal 1989 dalla casa automobilistica giapponese Mazda, è l’auto sportiva decappottabile a due posti più venduta della storia, secondo il Guinness World Records.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Porsche Boxster

Uscita nel 1997, la Porsche Boxster è una delle più accattivanti roadster cabriolet a due porte e due posti. Nella foto, l’elegante modello AG 718.

Potrebbe piacerti anche: Come facevamo la spesa nel Novecento?

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Jaguar XK8

Jaguar ha lanciato la XK8 gran turismo nel 1998, disponibile con carrozzeria coupé o cabriolet a due porte e motore V8. La decappottabile si è rivelata molto popolare, anche se la produzione di entrambi i modelli è cessata nel 2006.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Audi TT

L’Audi TT roadster è stata prodotta e commercializzata da Audi dal 1999 al 2023 per tre generazioni. Una caratteristica interessante è la capote dell’auto, che si apre completamente in 10 secondi netti.

Potrebbe piacerti anche: Ebbene sì, tra i 30 Stati più felici al mondo c’è anche l’Italia

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

Honda S2000

Presentata per la prima volta come concept car chiamata SSM al Tokyo Motor Show del 1995, la produzione della Honda S2000 è iniziata nel 1999, per celebrare il 50° anniversario dell’azienda. La produzione cessò nel 2009, ma la S2000 rimane molto apprezzata come auto classica moderna.

ferrari 250 gt, maggiolino e non solo: le iconiche decappottabili dagli anni '40 a oggi

BMW E46 M3

Quando fu lanciata nel 1999, BMW commercializzò la M3 E46 come una “macchina da guida per i tempi che furono”, con la versione cabrio che “combinava un’esperienza sportiva e il lusso della guida a cielo aperto in un modo mai visto prima”.

Fonti: (Guinness World Records)

Vedi anche: L’auto più venduta in Italia (e nel mondo) nel tuo anno di nascita

TOP STORIES

Top List in the World