Cupra

Motori

Cupra Tavascan 2024: la PROVA del SUV coupé elettrico [FOTO]

Dopo la presentazione dello scorso anno, ora per la Cupra Tavascan è tempo di arrivare sulle strade a livello mondiale. Il primo SUV coupé elettrico del marchio spagnolo, con il nuovo linguaggio di design, tanta tecnologia ed un’autonomia dichiarata WLTP fino a 568 chilometri, si appresta ad essere disponibile nelle concessionarie, anche italiane, dell’azienda iberica. Gli ordini si apriranno a partire dal prossimo mese di giugno, mentre le prime consegne sono programmate subito dopo l’estate.

Aspettando di conoscere anche il listino definitivo per il nostro mercato, noi abbiamo avuto l’occasione di metterci al volante in anteprima di questo modello, sulle strade nei dintorni di Barcellona, per avere le prime impressioni di guida, in attesa di poterlo poi mettere alla prova in maniera più completa nei prossimi mesi.

Dimensioni e design

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

Le dimensioni della Tavascan sono piuttosto importanti, con una lunghezza di 4,64 metri, una larghezza di 1,86 metri ed un’altezza di 1,60 metri, con un passo di 2,77 metri, per garantire l’abitabilità per i cinque passeggeri per cui è omologata. Quella posteriore è buona per due passeggeri, con adeguato spazio sia per la testa che per le ginocchia, anche il terzo ha uno spazio discreto, considerando il pavimento piatto. Sono presenti due prese USB-C e le bocchette per l’aria condizionata. Il bagagliaio ha una buona capacità, di 540 litri, con un accesso ampio e senza scalini.

A livello estetico, il SUV coupé spagnolo propone il nuovo linguaggio di design del marchio, con il frontale ‘shark nose’, con la griglia nera e paraurti con prese d’aria laterali ed una firma luminosa distintiva, a tre triangoli, con i LED Matrix. Inoltre, sempre nel frontale, è presente il logo Cupra illuminato. Lateralmente troviamo una linea di cintura alta, i cerchi in lega da 19 a 21 pollici (anche forgiati) ed una linea del tetto spiovente, appunto per richiamare l’estetica di una coupé. Il posteriore è muscoloso con, anche in questo caso, i fanali a tre triangoli ed il logo illuminato.

Interni e tecnologia

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

Entrando nell’abitacolo del modello del marchio iberico, si nota un ambiente elegante, ma sportivo, con in primo piano la tecnologia. Lo schermo centrale da 15 pollici per l’infotainment domina la scena, con una grafica moderna, intuitivo nell’utilizzo e veloce nelle risposte, con l’ormai quasi indispensabile compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, anche wireless. Presente anche il quadro strumenti digitale da 5,3 pollici, con le informazioni su guida, consumi ed autonomia, così come l’head-up display con realtà aumentata, con indicazioni su ADAS e indicazioni stradali.

Gli interni presentano materiali morbidi al tatto e finiture per rendere più elegante l’ambiente, dove sono presenti numerosi vani portaoggetti, oltre alle prese USB-C e la piastra wireless per la ricarica. C’è un inedito ‘ponte’ sul tunnel centrale, un elemento di design distintivo, però rende più complicato l’accesso alle prese USB e alla piastra, sia per il conducente che per il passeggero anteriore. I sedili sono sportivi, ma avvolgenti e comodi anche per effettuare dei tragitti più lunghi, realizzati con attenzione all’ambiente, con l’utilizzo di materiali sostenibili. Il volante è compatto e l’illuminazione propone tecnologia LED in tutto l’abitacolo, per renderlo più ‘emozionale’.

Prova su strada

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

Ora però è tempo di metterci al volante della Cupra Tavascan, nel nostro caso nella versione VZ, con il doppio motore elettrico da 340 CV di potenza complessiva e 545 Nm di coppia massima. E si sentono davvero entrambi, appena si pigia un po’ il piede sull’acceleratore, per un modello decisamente dall’animo sportivo, come dimostrano anche l’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,5 secondi, mentre la velocità massima è elettronicamente limitata a 180 chilometri orari.

La vettura è divertente da guidare, anche grazie ad uno sterzo preciso e progressivo ed al controllo adattivo del telaio (DCC Sport), con sospensioni sportive. Di conseguenza, a dispetto di un peso di oltre 2.200 kg in marcia, la Tavascan riesce a dare buone sensazioni quando si affrontano tratti più impegnativi e curvosi. Anche se la frenata potrebbe essere più decisa. Buona l’insonorizzazione, non solo per la silenziosità del motore elettrico, anche quando si viaggia a velocità più elevate.

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

È possibile decidere tra ben sei modalità di guida. Dalla classica Comfort, quella più adatta all’utilizzo giornaliero, alle più sportive Performance e Cupra, con cui lo sterzo diventa un po’ più rigido e l’accelerazione ancor più decisa. C’è la Eco per risparmiare autonomia, per concludere con Individual e Traction. Come classico nelle elettriche, risponde presente la frenata rigenerativa, che può essere gestita su tre livelli con i paddle al volante, oltre alla tradizionale modalità di marcia B.

Non manca una dotazione ricca e completa di ADAS, quando si è al volante. Dal cruise control adattivo predittivo al riconoscimento dei segnali stradali, passando per il rilevamento della stanchezza del conducente o l’occhio all’angolo cieco e la frenata automatica d’emergenza. La novità è il rinnovato Connected Travel Assist, che offre anche il cambio di corsia assistito in autostrada. Per facilitare le manovre, poi non mancano sensori e telecamera posteriore a 360°.

Autonomia e ricarica

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

La Cupra Tavascan VZ è dotata di una batteria da 77 kWh netti che, secondo quanto dichiarato dalla casa, permette un’autonomia compresa tra 512 e 522 chilometri (WLTP). Noi non abbiamo potuto verificare questa percorrenza, avendo effettuato un percorso molto più breve, però possiamo dire che siamo partiti con la batteria al 94% e siamo arrivati a destinazione, dopo 152 km in un tracciato misto tra autostrada, strada extraurbana ed un tratto finale nel traffico di Barcellona, con una carica residua del 55%. Il computer di bordo ci ha segnalato un consumo medio pari a 18,4 kWh/100 km.

La batteria può essere ricaricata in AC fino a 11 kW ed in CC fino a 135 kW. Con la prima servono circa 8 ore per una ricarica completa, mentre con quella veloce bastano 28 minuti per passare dal 10 all’80% della carica. Secondo quanto dichiarato dalla casa, inoltre, è possibile recuperare 100 chilometri in appena 7 minuti.

Uscita e prezzi

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

La Cupra Tavascan è disponibile, oltre alla VZ provata a Barcellona, anche nella versione Endurance, con un singolo motore elettrico da 286 CV ed autonomia dichiarata da 542 a 568 km. La gamma si compone, poi, di quattro pacchetti per personalizzare la vettura, con diversi optional: Immersive, Adrenaline, Extreme e Winter.

Il SUV coupé sarà ordinabile da giugno, con le consegne subito dopo l’estate. I prezzi partiranno da 52.600 euro, ma il listino completo arriverà ad inizio giugno.

Cupra Tavascan 2024: scheda tecnica

android, cupra tavascan 2024: la prova del suv coupé elettrico [foto]

Dimensioni: lunghezza 464 cm; larghezza 186 cm; altezza 160 cm; passo 277 cm

Motore: doppio propulsore elettrico da 340 CV e 545 Nm (VZ)

Trazione: integrale

Batteria: da 77 kWh (netti)

Accelerazione: da 0 a 100 km/h in 5,5″ (VZ)

Velocità massima: 180 km/h

Allestimenti: Endurance, VZ

Bagagliaio: da 540 litri

Consumi: 16,5-16,8 kWh/100 km WLTP (VZ)

Autonomia: 512-522 km (VZ)

Prezzo: da 52.600 euro

TOP STORIES

Top List in the World