Motori

Calo delle immatricolazioni auto in Europa: -2,6% a maggio 2024

calo delle immatricolazioni auto in europa: -2,6% a maggio 2024

auto parcheggiate

A maggio 2024 il mercato dell’auto in Europa registra un calo del 2,6%. Crescono le auto ibride, mentre scendono le elettriche e le diesel.

Il mercato dell’auto in Europa ha registrato un calo delle immatricolazioni del 2,6% nel mese di maggio 2024 rispetto allo stesso mese del 2023. Le immatricolazioni totali sono state 1.092.901, un dato in contrazione rispetto alle 1.122.214 unità dell’anno precedente. Tuttavia, il quadro annuale complessivo risulta positivo, con un aumento del 4% nei primi cinque mesi del 2024 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

calo delle immatricolazioni auto in europa: -2,6% a maggio 2024

auto in serie

Segmentazione del mercato per tipo di alimentazione

A maggio 2024, le auto a benzina continuano a dominare il mercato europeo, con 384.753 unità vendute e una quota di mercato del 35,2%. Le ibride (HEV) seguono con 332.772 immatricolazioni, rappresentando il 30,4% del mercato e segnando una crescita del 15,4%. Le auto elettriche (BEV), con 151.964 immatricolazioni, hanno subito una flessione del 10,8%, rappresentando il 13,9% del mercato. Le auto diesel hanno registrato una diminuzione dell’11,4%, con 126.445 unità vendute e una quota di mercato dell’11,6%. Infine, le ibride plug-in (PHEV) hanno visto un calo del 9,6% con 73.757 unità, corrispondente al 6,7% del mercato.

L’analisi delle vendite di auto elettriche nei cinque principali mercati europei mostra andamenti contrastanti. Il Belgio e la Francia sono stati gli unici Paesi a registrare una crescita significativa nelle immatricolazioni di auto elettriche, con aumenti rispettivamente del 44,8% e del 5,4%. Al contrario, la Germania ha visto un calo drastico del 30,6%, seguita dai Paesi Bassi con un calo dell’11,7%. Nel complesso, da gennaio a maggio 2024, sono state immatricolate 556.276 nuove auto elettriche, segnando un aumento del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nella più ampia area europea, che include UE, EFTA e UK, le immatricolazioni di auto elettriche hanno raggiunto 745.269 unità, con un incremento del 2,1%.

Prestazioni dei principali gruppi automobilistici

Il Gruppo Volkswagen mantiene il primo posto nel mercato europeo, con un aumento dell’1,8% nelle immatricolazioni, raggiungendo 296.446 unità vendute. Stellantis si posiziona al secondo posto con 173.969 immatricolazioni, ma registra una flessione dell’8,7%. Tra i marchi del gruppo, solo Jeep e Citroën hanno mostrato una crescita, rispettivamente del 2% e del 2,3%. Il Gruppo Renault è stabile al terzo posto, con 106.570 immatricolazioni e una lieve diminuzione del 3,3%. Il Gruppo Hyundai-Kia ha visto una riduzione del 4,9%, con 92.196 unità vendute. In controtendenza, il Gruppo Toyota ha registrato una crescita dell’8,2%, con 81.175 immatricolazioni. Tra i marchi più performanti si segnalano Honda (+40%), Volvo (+26,4%) e Jaguar Land Rover (+18,7%).

TOP STORIES

Top List in the World