BYD

Motori

BYD Seal U DM-i: il SUV ibrido plug-in con tecnologia intelligente

BYD presenta sul mercato italiano la nuova SEAL U DM-i, un SUV ibrido plug-in con tecnologia Dual Mode.

Abbina i vantaggi della guida elettrica alla praticità di un motore a benzina, aspirato o turbo, che funziona anche da generatore. La BYD Seal U DM-i sarà disponibile a partire da quest’estate anche per i clienti europei.

“DM” sta per Dual Mode, mentre la “i” simboleggia l’intelligenza. La tecnologia BYD Super DM privilegia l’energia elettrica per la propulsione del veicolo. Quando la batteria è completamente carica, se il guidatore seleziona la modalità EV, il veicolo marcia esclusivamente in elettrico, mentre quando il suo stato di carica è basso, la Seal si trasforma in un veicolo ibrido a basso consumo energetico e di carburante.

Gian Maria Radice, Country Manager BYD Italia: “

Abbiamo scelto Roma per la presentazione della nuova BYD, perché rappresenta una città eterna. In poco meno di un anno da quando siamo in Italia, abbiamo lanciato cinque modelli completamente elettrici. Oggi presentiamo il primo modello ibrido destinato principalmente al mercato italiano. Prima di addentrarci nel modello, voglio farvi una una breve panoramica sulla BYD. Siamo leader nella produzione di auto elettriche. Non siamo soli costruttori di auto, nel 1995 abbiamo iniziato a costruire batterie. Electronic, New Energy, Automobile e Rail Transit, questi i pilastri della nostra azienda. Ogni giorno vengono approvati circa 15 brevetti, in BYD lavorano oltre 700.000 persone di cui il 15% sono ingegneri. Un percorso quello iniziato nell’automotive, partito nel 2003. Nel 2008 abbiamo presentato il primo veicolo ibrido plug-in prodotto in serie.

Dal lancio in Europa nel 2022, abbiamo presentato 6 modelli e venduto oltren3 milioni di unità. A marzo scorso abbiamo raggiunto i 7 milioni di EV prodotti. Lo scorso anno abbiamo venduto 3 milioni di New Energy Vehicle. Questo ci ha portato a confrontarci anche con altri brand, che hanno performance ben inferiori alle nostre. Siamo il primo costruttore, di provenienza cinese, a raggiungere un’alta posizione, nelle classifiche di vendita. Siamo noni, ci posizioniamo al di sotto di brand quali Toyota e Ford. L’innovazione è nel DNA di BYD

”.

Dimensioni

android, byd seal u dm-i: il suv ibrido plug-in con tecnologia intelligente

BYD Seal U DM-i

IL SUV cinese ha dimensioni imponenti. Lungo 4.790 mm, largo 1.890 mm e alto 1.670 mm, la Seal U DM-i ha un passo di 2.765 mm e un pavimento piatto. Notevole anche la sua capacità di carico, fino a 1.440 litri con i sedili posteriori abbattuti. In BYD si è lavorato anche sulla funzionalità del veicolo, nell’abitacolo sono presenti così due comodi porta bicchieri nella console centrale, quattro porte USB e un vano di ricarica wireless per due smartphone.

Prevista anche la ricarica V2L (Vehicle-to-Load), è possibile così trasformarla in un alimentatore portatile capace di dare energia a tutti i dispositivi elettrici esterni, da una semplice macchina del caffè alla ricarica della batteria di una bici elettrica.

Interni

android, byd seal u dm-i: il suv ibrido plug-in con tecnologia intelligente

Tutto compreso, a prescindere dall’allestimento scelto, tutte le versioni della Seal U DM-i hanno un equipaggiamento ricco e completo. Di serie è presente l’Intelligent Cockpit System caratterizzato da un maxi display da 15,6 pollici, rotabile elettricamente. Anche la strumentazione posta dinanzi al pilota è full digital e si avvale di uno schermo da 12,3 pollici.

Prevista la connessione 4G, la navigazione integrata Spotify e l’integrazione dello smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto via wireless. Supportata anche la tecnologia OTA (Over-the-Air), che consente di effettuare gli aggiornamenti software via etere. Tramite l’App BYD è possibile bloccare/sbloccare la vettura, azionare il climatizzatore, riscaldamento / ventilazione dei sedili, luci e clacson. È anche possibile controllare lo statosi ricarica della vettura e l’autonomia residua. Trait scarpone è possibile anche avviare e aprire l’auto tramite NFC.

Alta efficienza energetica

android, byd seal u dm-i: il suv ibrido plug-in con tecnologia intelligente

Per il SUV ibrido plug-in cinese, sono disponibili tre livelli di allestimento:

  • Design
  • Comfort
  • Boost.

La BYD Seal U DM-I in allestimento Design, è dotata di una coppia di motori elettrici, uno all’anteriore da 150 kW e uno al posteriore da 120 kW. Il pacco batteria BYD Blade è da 18,3 kWh, presente anche un propulsore a benzina, un quattro cilindri turbo da 1,5 litri a ciclo Atkinson, interamente sviluppato in casa, capace di sprigionare 128 cavalli. La potenza massima di sistema è di 319 cavalli, la coppia massima è di 550 Nm. La trazione è integrale.

La versione Boost adotta un singolo motore elettrico da 145 kW / 194 cavalli e un motore ibrido da 1,5 litri, aspirato a ciclo Miller da 96 cavalli. La potenza totale di sistema è di 214 cavalli, la coppia massima è di 300 Nm, il pacco batteria ha una capacità di 18,4 kWh. La Comfort arriverà nel corso dei prossimi mesi e sarà equipaggiata con una batteria BYD Blade da 26,6 kWh.

Su tutte le versioni è possibile regolare il livello di carica minimo della batteria, tra il 25 e il 75%. In modalità puramente elettrica, la BYD Seal U DM-i Design è in grado di percorrere fino a 70 km con una sola ricarica di energia, mentre la versione Boost riesce a percorrere fino a 80 km in EV, per un’autonomia complessiva fino a 1.100 km (ciclo WLTP).

Batteria BYD Blade

Le batterie Blade prodotte dalla BYD sono prive di cobalto e sviluppate interamente in azienda al fine di ottimizzare la sicurezza, prestazioni, resistenza e spazio. Il pacco batteria è composto da molte celle sottili e allungate che sembrano delle lame. L’utilizzo del litio-ferro-fosfato come materiale catodico consente di aumentare la sicurezza e la stabilità termica senza inficiare sulla durata. Sono testate per superare il cosiddetto “Nail Penetration Test”, un test rigorosissimo che simula le conseguenze di un incidente stradale grave per valutare le possibili fughe termiche.

La Seal U DM-i è tra i primi SUV PHEV disponibili sul mercato a offrire una capacità di ricarica di 11 kW in corrente alternata trifase e di 18 kW in corrente continua. Per passare dal 30 all’80%, occorrono circa 35 minuti.

Prova su strada

android, byd seal u dm-i: il suv ibrido plug-in con tecnologia intelligente

Dimensioni imponenti per un SUV dal look gradevole e con contenuti inediti. Tempo di una conferenza che ci svela tutte le peculiarità di un sistema ibrido plug, dove i motori elettrici ed endotermico, sono in grado di lavorare in parallelo o in serie, una caratteristica unica nel suo genere.

Scelgo di provare la versione Design, singola unità elettrica e motore aspirato, sicuramente la versione più appetibile sul nostro mercato. Un centinaio di chilometri ci confermano quanto lavoro sia stato fatto su di un SUV che in maniera intelligente, sfrutta la presene del motore a benzina per alimentare l’unità elettrica e per caricare la batteria.

Oltre 200 cavalli per un corpo macchina che pesa poco più di 1.900 kg, un rapporto peso / potenza non favorevolissimo eppure, la BYD Seal U DM-i ha uno scatto pronto e un’erogazione della potenza tanto progressivo quando fluido.

La coppia motrice abbondante, fa quasi dimenticare le dimensioni considerevoli della vettura. Il volante è sufficientemente leggero in manovra ma offre un notevole feeling in autostrada. Perfetta la resa dell’impianto frenante, il sistema di recupero dell’energia in frenata e decelerazione si conferma ancora una volta una strategia vincente per recuperare preziosa autonomia. La visibilità è buona, la tecnologia in questo caso aiuta, la funzione “Birth View” si rivela utilissima nella percezione degli ingombri e ostacoli.

Il comfort acustico è da ammiraglia, i sedili hanno una conformazione sportiva che avvolge il corpo. Belli i poggiatesta integrati.

Prezzi

Le prime consegne della BYD Seal U DM-i inizieranno da giugno, la versione Comfort arriverà dopo l’estate. Prezzi a partire da 39.800 Euro per la Boost, la Design è in vendita a un prezzo di listino che parte da 47.800 euro.

La garanzia copre la batteria fino a 8 anni / 200.000 km e fino a 8 anni / 150.000 km il motore elettrico.

TOP STORIES

Top List in the World