BMW

Motori

Bmw R20 è design e potenza su due ruote. Concept presentato al Concorso d'eleganza Villa d'Este

E’ una ricetta che ha per ingredienti di pari valore meccanica, design e passione, quella utilizzata per BMW R20 Concept. Presentato ieri da Bmw Motorrad a Villa d’Este, sul Lago di Como, nell’ambito del Concorso d’Eleganza, il concept vede protagonista il leggendario motore Big Boxer raffreddato ad aria e olio. “Il concept Bmw R20 – ha dichiarato Markus Flasch, responsabile di Bmw Motorrad – è un capolavoro di meccanica. Il Big Boxer è il suo centro. È un’idea distintiva di Bmw Motorrad”. Lo stile del concept Bmw R20 si concentra su un aspetto potente, ma in versione ‘casual gentleman’.

bmw r20 è design e potenza su due ruote. concept presentato al concorso d'eleganza villa d'este

Centrato sul motore Big Boxer come epicentro del grande piacere di guidare, il serbatoio ben visibile si presenta come una scultura, il posteriore, invece, è ridotto all’essenziale per enfatizzare le linee pulite e la potenza della moto. Il telaio è stato completamente rielaborato e, con un telaio principale nero a doppia culla in tubi d’acciaio al cromo-molibdeno, costituisce la spina dorsale della moto. Con la ruota a disco nera da 17×6,25 pollici al posteriore, su cui è montato un pneumatico di dimensione 200/55 e una ruota a raggi da 17″ con razze nere e pneumatico di dimensione 120/70 all’anteriore, il concept Bmw R20 è stato pensato per combinare tradizione e modernità.

Una nuova variante è quella che è stata utilizzata per il collaudato Bmw Paralever, ora a due bracci. Il forcellone è in acciaio al cromo-molibdeno e il puntone Paralever è in alluminio. La cinematica è stata progettata in modo da bilanciare completamente la coppia motrice. I due supporti dell’assale posteriore in alluminio fresato sono un altro dettaglio di alta qualità.

L’albero di trasmissione a vista, punto di forza visivo dei modelli R 18, è stato accorciato per essere integrato nell’architettura roadster. Come elementi delle sospensioni, i componenti Öhlins Blackline completamente regolabili lavorano all’anteriore e al posteriore. Al suono ci pensa l’impianto di scarico 2 in 2 che che completa anche il design della moto. Il fulcro del concept Bmw R20 continua a essere il motore Big Boxer raffreddato ad aria e olio, ora con una cilindrata di 2000 cc. Per la concept bike sono stati sviluppati nuovi coperchi delle teste dei cilindri, un nuovo copri cinghia e un nuovo radiatore dell’olio, per poter montare i tubi dell’olio parzialmente nascosti.

TOP STORIES

Top List in the World