Motori

4 Suv di lusso. Ecco il massimo del comfort e della tecnologia...

Suv di lusso, ora come ora questa definizione certamente non sconvolge nessuno di voi lettori. Siamo abituati, oramai da un paio di decenni più o meno, a sentir parlare di questi macchinoni, e a guidarli anche, e delle loro caratteristiche principali. D’altronde stiamo parlando di un (relativamente) nuovo segmento automobilistico che, direttamente dall’altra parte del mondo, ovvero dagli Stati Uniti d’America, è letteralmente sbarcato in Italia e nell’intera Europa modificando in modo radicale i codici e le radici del mercato dell’automotive. Il merito, oppure la colpa dipende dai diversi punti di vista, di queste auto a ruote alte, è stato proprio quelle di “drogare” in qualche modo i gusti di noi automobilisti del Vecchio Continente; una volta tanto legati alle classiche berline e alle cosiddette city-car. In questo modo la nostra tradizione a quattro ruote ha subito un vero e proprio cambio di rotta (o di corsia). E fin dal proprio approdo sulle “nostre terre”, gli Sport Utility Vehicle, questo è il nome reale e scritto per intero, si sono presentati come il massimo esempio di lusso e di esclusività su quattro ruote. E oggi noi di My Luxury abbiamo intenzione proprio di sbirciare sul mercato automobilistico per scovare il meglio che esso può offrire in termini di comfort e tecnologia quando si tratta di Suv di lusso…

Suv di lusso, ecco le migliori proposte dell’ultimo anno in grado di far sognare noi automobilisti…

4 suv di lusso. ecco il massimo del comfort e della tecnologia...

Suv-di-lusso-2023

Insomma, dobbiamo pure ammetterlo; è come se ci fossimo piegati in occasione dell’arrivo di questi macchinoni sul nostro commercio di vetture, come se di fronte a questi ci fossimo letteralmente inginocchiati, quasi inchinati. E a dirla tutta non ci sarebbe nulla di male, anzi… E sì, perché in fondo i Suv hanno ragione a presentarsi come il meglio che il mercato attuale possa offrire. Stiamo parlando di veicoli che più di tutti, più di qualsiasi loro simile dotato di quattro ruote, riescono a garantire alte prestazioni ad una comodità interna senza limiti; per non parlare poi della loro estetica e di un lusso generale che attornia qualsiasi mezzo che si presenti con questo già troppe volte ripetuto acronimo. Inoltre, se vogliamo proprio dirla tutta, con gli Sport Utility Vehicle sono nati, quasi fossero una sorta di sottogruppi oppure dei prolungamenti del segmento o delle specie di succursali, altre categorie di automobili legati in modo inscindibile ai SUV. E stiamo parlando dei famosi Crossover, oppure dei B-Suv, C-Suv e così via. Un vero e proprio monopolio sul mercato… LEGGI ANCHE: SUV efficienti e sostenibili. La Top 5 green! In fondo si tratta di un fenomeno dalle dimensioni mastodontiche, e quindi impossibile da negare oppure da non osservare, anche in modo oppressivo e quasi maniacale. E quindi “arieccoce” qua. Vi presentiamo, in questa breve ma approfondita lista, i migliori Suv di lusso proposti in questo 2023 dalle maggiori aziende automobilistiche. Stiamo parlando di veri e propri gioielli su quattro ruote, delle ‘chicche’ che sanno di massima esclusività, quasi come se queste auto appartenessero ad una sorta di élite (che poi in fin dei conti questa affermazione tanto errata non è…). Vi lasciamo, dunque, così alla nostra raccolta di Suv di lusso, e siamo sicuri che nessuno di questi quattro modelli di automobili vi deluderà in alcun modo; anzi, i nomi che vi stiamo per presentare stuzzicheranno il vostro appetito automobilistico causando allo stesso tempo una dose massiccia di acquolina in bocca. Siete pronti quindi per scoprire quali sono le vetture? Eccole qui…

Ferrari Purosangue, la prima a ruote alte del Cavallino Rampante non ha tradito le (alte) aspettative

4 suv di lusso. ecco il massimo del comfort e della tecnologia...

ferrari-purosangue

E, da buon Italiani, non potevamo far altro che iniziare con lei; una vettura che ha letteralmente sbaragliato il mercato del 2023, e che, nonostante i primi dissensi e una sorta di rifiuto “primordiale” provato dai puristi del Cavallino Rampante, ha già fatto breccia nel cuore di migliaia e migliaia di automobilisti. Al punto che Maranello è stata letteralmente invasa di richieste, le quali hanno addirittura superato (e di molto anche) la proposta. Ma Ferrari ha già annunciato: “La produzione non aumenterà”… E bene sì, stiamo parlando appunto di Ferrari Purosangue, il primo modello a ruote alte dell’conico brand italiano, e guai ad utilizzare la parola Suv! Stiamo parlando in poche parole di un veicolo semplicemente meraviglioso in tutti i suoi aspetti. Dal design elegantissimo e allo stesso tempo sportivo, fino alla innovativa motoristica caratterizzata dalla presenza di un V12 aspirato in posizione centrale-anteriore. Questo propulsore è capace di offrire 725 CV di potenza massima, con delle prestazioni che si traducono in uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi e una velocità di picco pari a 310 km/h. Per quanto riguarda il comfort qui ci troviamo veramente al top. Nell’abitacolo sono presenti quattro sedute separate l’una dall’altra, come se fossero delle vere poltrone. Un vero e proprio salotto lussuoso e di design; reso ancora più unico dalla presenza dalla presenza di un doppio cockpit digitale e dal display da 10,25” posizionato sulla plancia.

Lotus Eletre, l’Hyper Suv elettrico dalle ambizioni ultra sportive…

Passiamo ora ad un altro nome che certamente farà parlare di sé, anche se a dire il vero già sta facendo registrare grandi risultati. Stiamo parlando di Lotus Eletre, l’ultimo veicolo di produzione britannica Lotus, marchio ora parte del gruppo cinese Geely Holding Group. Si tratta di un veicolo all’ultimo grido per ogni suo minimo dettaglio. Contemporaneo, e anzi addirittura futuristico. Questo Hyper Suv di lusso, infatti, rappresenta per la propria casa di produzione una sorta di vera e propria rivoluzione. Il primo veicolo 100% elettrico della britannica; ma questa natura green di certo non ha avuto alcuna ripercussione sulle ambizioni sportive del mezzo. Parlando della versione top di gamma, la Eletre R, infatti vediamo come vengano garantiti grazie alla presenza di una batteria da 112 kWh ben 893 CV di potenza e 985 Nm di coppia, per uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,95 secondi e una velocità massima pari a 265 km/h. Esteticamente la Eletre presenta un profilo molto basso e agonistico quasi, con delle linee di design affilate e ben definite. All’interno, invece, è presente solamente il massimo della tecnologia di ultima generazione. Lasciando da parte la questione infotainment, qui è presente il sistema LiDAR, delle telecamere ultra HD “sparse” e nascoste per la carrozzeria, radar a onde millimetriche e la tecnologia Dual Orin-X, la quale riesce a monitorare l’interno dell’ambiente del veicolo prevedendo dei potenziali pericoli e intervenendo prima che questi possano verificarsi.

Toyota bZ4X, il compact Suv di lusso più atteso di quest’anno

E passiamo ora ad una sotto categoria dei Suv, ovvero quella abitata dai modelli più compatti e ristretti. E qui, tra le sorprese più attese del 2023 troviamo proprio Toyota bZ4X. Si tratta di un’automobile molto caratteristica e particolare, soprattutto per quanto riguarda il suo lato estetico. Un design innovativo e dai richiami cyberpunk, quasi; linee definite, marcate e addirittura spigolose. Ma tutto questo non fa altro che amplificare ancora di più l’estetica elegante e avanguardistica di questo veicolo full electric. Di questo veicolo è possibile scegliere tra due versioni, una dotata di trazione anteriore (un’unica unità elettrica da 204 CV e 265 Nm di coppia, capace di uno 0-100 km/h in 8,4 secondi e di 160 km/h di velocità massima), mentre l’altra di trazione integrale (doppio motore, uno per asse, in grado di offrire 217,5 CV e 336 Nm di coppia). Ma in entrambi casi troviamo un abitacolo ampio e spazioso progettato per migliorare l’esperienza di viaggio per tutti i passeggeri, grazie ai suoi interni ariosi, eleganti ma soprattutto comodi; dotati anche di un altissimo livello tecnologico. Nell’abitacolo di questa Toyota è presente infatti un ampio touchscreen da 12”, riconoscimento vocale avanzato e smartphone integration, il sistema Toyota Smart Connect (il quale offre una user experience incredibilmente veloce e intuitiva) e la tecnologia over-the-air.

Volvo EX90, la tecnologia votata alla sicurezza del veicolo (lussuoso)

4 suv di lusso. ecco il massimo del comfort e della tecnologia...

volvo-ex90

E chiudiamo allora con questa meraviglia dell’automobilismo. Si tratta di un “super” Suv da sette posti caratterizzato da una motorizzazione completamente elettrica, e dalla guida one pedal drive capace di rendere ciascun viaggio sia emozionante che rilassante, un’estetica minimalista e allo stesso tempo massiccia, degli interni ultra tecnologici e funzionali dotati di un sistema audio Bowers & Wilkins, un nuovo core computer in grado di rendere il sistema di infotainment più veloce e pratico che mai per l’utente, sedute ergonomiche e soprattutto delle nuove funzionalità di sicurezza. LEGGI ANCHE: 3 Auto a 7 posti per viaggiare in grande stile! E Volvo EX90 è proprio nella sicurezza che vede il proprio punto di forza. Stiamo parlando, infatti, di una vera e propria innovazione in questo campo. Grazie al lidar e al rilevamento degli occupanti, la Volvo EX90 offre di serie il più elevato livello di sicurezza mai raggiunto da un auto Volvo, e da qualsiasi altro veicolo di qualsiasi altro marchio automobilistico. Qui troviamo presente il sistema di riconoscimento dello stato del conducente, il rilevamento dei passeggeri, lo straight crossing path, ma ancora la tecnologia Safe Space, e l’assistenza avanzata per il conducente. Una vera e propria cassa forte dotata di quattro ruote…

TOP STORIES